LA VIA DELLO ZAFFERANO – 7 GIORNI

(1)
da/per persona 440
  • Deserto
    Deserto
  • Montagna
    Montagna
  • Oasi
    Oasi
  • Bivacco
    Bivacco
  • Itinerario naturalistico
    Itinerario naturalistico
  • Sport e avventura
    Sport e avventura
  • Escursioni in dromedario
    Escursioni in dromedario

Descrizione


Itinerario pensato per i viaggiatori più esperti, attraverso paesaggi multiformi nel cuore di un Marocco autentico, lontano dai circuiti commerciali.

Un viaggio di sette giorni che dal Parco Nazionale del Toubkal, nell’Alto Atlante occidentale, vi condurrà a sud verso il confine algerino, attraverso il massiccio del Sirwa, la valle del Draa e il deserto di Ch’gaga. Un’esperienza unica, sulle tracce delle antiche carovane delle spezie, per scoprire un Marocco differente, dove l’ocra della terra e il blu abbagliante del cielo dominano su una vastità di spazi che riporta alla mente la saggezza e la pazienza del popolo berbero. Durante il viaggio, numerose proposte di attività su misura, per soddisfare tutti gli interessi: degustazioni gastronomiche, visite a cooperative artigianali e a suq locali, escursioni a piedi o in VTT, circuiti in dromedario tra le dune, notti in bivacco tradizionale e serate di musica del deserto.

Altri dettagli



Servizi inclusi:


Trasporti in 4X4/minibus con autista e aria condizionata - 1 notte in campo tendato con escursione in dromedario sulle dune - 5 notti in riad - Sistemazione in mezza pensione - Visita guidata alle cooperative per la produzione dello zafferano e degustazione prodotti locali - Serata di musica tradizionale – Ingressi a monumenti e siti di interesse architettonico - Guida locale - Assistenza 24h24

Servizi non inclusi:


Biglietti aerei - Bevande - Pranzi - Mance - Attività supplementari - Assicurazione per l'assistenza sanitaria (su richiesta, Direction Sud potrà aiutarvi ad identificare la più adatta alle vostre esigenze).

Tappe del viaggio

7 giorni / 6 notti


Taroudant
Attraverseremo il valico del Tizi n’ Test per raggiungere la città di Taroudant, nella valle del Souss. Anche chiamata “la piccola Marrakech”, Taroudant fu per un breve periodo la capitale del Marocco, come testimoniato dalle magnifiche mura che ancora oggi racchiudono l’antica medina. Durante la giornata, pausa rinfrescante al lago Ouirgane, nel Parco nazionale del Toubkal.

Durata: 04:00

Taliouine
Giornata al villaggio berbero di Taliouine, con degustazioni gastronomiche, lezioni di cucina e visite alle cooperative locali per la lavorazione dello zafferano. Con i suoi 3304 metri di altitudine, i suoi canyons e le sue rocce vulcaniche di colore scuro, il Massiccio del Sirwa costituirà un’ottima alternativa per gli amanti della natura, offrendo favolosi panorami e viste indimenticabili, soprattutto in primavera.

Durata: 02:00

Foum Zguit
Raggiungeremo Foum Zguid e il parco nazionale dell’Iriki, alle pendici dell’Anti Atlante, in un territorio da secoli abitato da pastori nomadi dediti alla transumanza. Nei periodi di maggiore umidità, potremmo ammirare il fascino del Lago Iriki, secco nelle stagioni più calde, nel cuore di un ecosistema unico popolato da una varietà sorprendente di specie animali, tra cui spiccano il fenicottero, il muflone e la gazzella. Lungo il tragitto, sosta presso il villaggio berbero di Taznakht, conosciuto per la produzione di tappeti pregiati dai caratteristici disegni geometrici.

Durata: 03:00

Ch’gaga
Da Foum Zguid attraverso un deserto di rocce nere ci spingeremo fino nel cuore del Sahara marocchino, tra i profili morbidi di dune maestose alte fino a 300 metri. Notte in bivacco tradizionale. Possibili escursioni in dromedario al tramonto e all’alba, serate di musica tradizionale e corsi di cucina sahariana.

Durata: 03:30

Zagora
Lasceremo le dune di Ch’gaga al mattino presto per dirigerci in 4X4 verso Oum El Aleg, oasi verdeggiante nel cuore di un plateau desertico, in un terreno misto di rocce e sabbia. Lungo il tragitto verso Zagora, possibili soste allo Ksar di M’hamid, all’oasi d’Oulad Driss e al suggestivo villaggio di Tamegroute, per un’immersione totale nell’atmosfera e nelle tradizioni del sahara.

Durata: 03:00

Valle del Draa
Attraverseremo l’infinita oasi del Draa, con escursioni alla Kasbah di Tamnougalt e un’immancabile visita al souk di Agdez, sull’antica via carovaniera che conduceva a Marrakech. Possibili escursioni a piedi e in VTT lungo i numerosi sentieri che percorrono l’oasi del Draa e visite alle pitture rupestri di Tazzarine.

Durata: 03:00

Ouarzazate
Il nostro viaggio si conclude con una visita al Centro delle Spezie di Ouarzazate ed alla Kasbah di Taorirte, oggi perfettamente restaurata. Prima di fare ritorno a Marrakech, ultima sosta allo Ksar di Ait Ben Haddou, sull’antica via carovaniera che attraverso la Valle Ounila raggiungeva la Kasbah di Telouet, nel cuore delle montagne dell’Alto Atlante.

Durata: 04:00

1 Recensioni

18/03/2017

claudiaceccacci+++@gmail.com

"...chissà se un viaggio ha il potere di cambiarti la vita?...a volte puo succedere, quello che é capitato a me! Il Marocco é un paese che accoglie,che ti coccola, che ti consola dai vizi e dagli eccessi dell' occidente, un' avventura selvaggia che ti trascina indietro nel tempo con i suoi odori e sapori,ma non solo...é Africa, quella vicina a noi, comoda per tornare o per decidere di rimanere. Un paese di contraddizioni, dove alla fine tutto è concesso e ammesso;cultura , tradizioni e modernità si intrecciano e contaminano a vicenda. Seguire le carovane da Marrakech fino Merzuga a passo d uomo, seguendo orme nomadi, accompagnati da melodie Gnawa e turbanti blu cobaldo, come puoi non voler tornare?... Grazie Ismael per avermi fatto conoscere il tuo sud, la cultura berbera, ed il Marocco! Sono stata davvero bene: professionalità, rispetto e divertimento...un viaggio, un sogno,il mio."